utilizzo gru mobili e semoventi

Addetti all'utilizzo di gru mobili autocarrate e semoventi su ruote

Tutti quelli che hanno necessità di utilizzare gru mobili autocarrate e semoventi su ruote hanno l’obbligo di ricevere l’abilitazione necessaria alla conduzione. L’abilitazione è a carico del Datore di lavoro, così come viene esplicata nell’Accordo Stato Regione del 12/03/2012 e nel D. Lgs 81/08.
Il corso è destinato non solo ai lavoratori dipendenti che utilizzano in maniera sistematica o sporadica gru mobili, ma anche per i lavoratori autonomi, che dovranno però provvedere autonomamente all’abilitazione per la conduzione.

La gru su autocarro è per definizione una gru a motore, dotata d’impianto idraulico. Essa comprende una colonna rotante su base e un gruppo di bracci, applicati all’estremità della colonna. La gru è presente quindi su un veicolo commerciale, autocarro o relativo rimorchio, e il suo utilizzo prevede il carico e lo scarico del veicolo su cui è istallata.

Il corso farà riferimento ai seguenti macchinari:

  • Gru mobile autocarrata con braccio telescopico o tralicciato con falcone telescopico o brandeggiabili;
  •  Gru mobile autocarrata con braccio telescopico o tralicciato ed eventuale falcone fisso.

Con Sicurezza Tirelli è possibile fare richiesta per un corso singolo o per corsi multipli per ricevere l’abilitazione all’utilizzo di tutte le attrezzature citate sopra.

Obiettivi del corso per addetti all’utilizzo di gru mobili autocarrate e semoventi su ruote

Il corso è suddiviso in moduli e il superamento delle verifiche intermedie e finali sono propedeutici per l’ottenimento dell’attestato.

  • Modulo giuridico normativo: introduzione al corso e alla legislazione in materia di igiene e sicurezza del lavoro, così come richiesto dal D. Lgs 81/08, comprese le responsabilità dell’addetto.
  • Modulo tecnico: per ogni veicolo saranno illustrati i principali rischi connessi, quali caduta del carico, rovesciamento o urti, nonché nozioni di fisica elementare per la valutazione di movimenti, equilibrio e stabilità. Nel corso del modulo saranno introdotti quindi gli elementi principali che compongono il macchinario, descrizioni di base e controllo e i sistemi di ricarica delle batterie.
    In seguito saranno esplicati quali sono il controllo di manutenzione quotidiana e periodica che devono sempre essere eseguiti dall’operatore, così come previsto dall’Accordo Stato Regioni.
    Al termine del modulo tecnico avverrà la prima prova intermedia.
  • Modulo pratico: illustrazione e guida del macchinario al fine di evidenziare la corretta esecuzione delle manovre. Le guide saranno eseguite su un percorso di prova. Al termine del modulo pratico avverrà la prova finale.

L’attestato di abilitazione alla conduzione di gru mobili autocarrate e semoventi su ruote sarà fornito solo dopo il superamento delle verifiche di apprendimento e di guida pratica, come regolato dall’Accordo Stato Regioni del 12/03/2012.
L’attestato rilasciato ha una validità di quattro anni; allo scadere, sarà possibile rinnovare l’abilitazione.

Segui il corso

Braccio telescopico/tralicciato con falcone telescopico o brandeggiabile

 200,00

  • Durata: 14 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Braccio telescopico/tralicciato ed eventuale falcone fisso

 200,00

  • Durata: 14 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Rinnovo abilitazione per l'utilizzo di gru mobili

 100,00

  • Durata: 4 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Richiedi informazioni sull'abilitazione

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Abilitazione Attrezzature

Il tuo messaggio