conduzione macchine movimento terra

Addetti alla conduzione di macchine con movimento a terra

Il corso intende informare, formare e addestrare i lavoratori addetti alla conduzione delle macchine con movimento a terra, così come regolamentato nel Testo Unico sulla Sicurezza nei Luoghi di Lavoro e nell’Accordo Stato Regioni. Sarà lo stesso Datore di lavoro a provvedere all’addestramento dei suoi dipendenti, e, in caso di lavoratore autonomo dovrà provvedere lui stesso ad ottenere l’attestato necessario.

I macchinari coinvolti nel presente corso sono:

  • Escavatori idraulici
  • Escavatori a fune
  • Caricatori frontali
  • Terne
  • Autoribaltabili a cingoli
  • Escavatori idraulici, caricatori frontali e terne

Obiettivi del corso per gli addetti alla conduzione delle macchine con movimento a terra

Così come gli altri corsi per l’abilitazione all’utilizzo delle attrezzature specifiche, anche quello per gli addetti alle macchine con movimento a terra si divide in tre moduli principali:

  • Modulo giuridico normativo: come anche agli altri corsi, in questo modulo saranno introdotte le prime norme per quanto riguarda la sicurezza e l’igiene nei luoghi di lavoro, come riferimento al D. Lgs 81/08, e le relative responsabilità dell’operatore
  • Modulo tecnico: in questo modulo saranno introdotte le prime nozioni relative ai macchinari, come la categoria delle attrezzature, le componenti strutturali quali la struttura portante, gli organi di trasmissione, propulsione, direzione e frenatura, i circuiti di comando, e gli impianti elettrici e idraulici. Saranno introdotti i dispositivi di comando e di sicurezza, come i dispositivi di comando e di funzionamento, i dispositivi di sicurezza e le loro funzioni. Durante il modulo tecnico saranno chiarite anche le norme di utilizzo in sicurezza e valutazione dei rischi più ricorrenti (come capovolgimento, perdita della stabilità, contatti non intenzionali, ecc) e i dispositivi di protezione personali per udito e vibrazioni.
  • Modulo pratico: nel caso degli escavatori idraulici, il modulo pratico consisterà nell’individuazione dei componenti strutturali e dei dispositivi di comando e sicurezza; in seguito ai controlli visivi e funzionali pre-utilizzo, avverrò la pianificazione delle operazioni in campo come accesso, livellamento e scavo offset, spostamento della pendenza sia a vuoto che a carico nominale, movimentazione dei carichi e manovra di agganci.
    In seguito avverrà l’esercitazione pratica con l’utilizzo dell’escavatore e la messa a riposo del macchinario (parcheggio, rimessaggio, messa in sicurezza).

Per quanto concerne i caricatori frontali, il modulo si caratterizzerà dal precedente con l’aggiunta del trasferimento stradale.

PROSSIMI CORSI ED EVENTI

Segui il corso

Escavatori idraulici

 200,00

  • Durata: 9 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Escavatori a fune

 200,00

  • Durata: 9 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Caricatori frontali

 200,00

  • Durata: 9 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Terne

 200,00

  • Durata: 9 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Autoribaltabili a cingoli

 200,00

  • Durata: 9 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Escavatori idraulici, caricatori frontali e terne

 250,00

  • Durata: 16 ore
  •  Validità: 5 anni
  • Figura professionale: addetto

Rinnovo abilitazione per l'utilizzo di tutte le macchine

 100,00

  • Durata: 4 ore
  •  Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Richiedi informazioni sull'abilitazione

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Abilitazione Attrezzature

Il tuo messaggio