macchine complesse grande diametro

Operatori di macchine complesse di grande diametro

Il Decreto di Legge 81/08 impone al datore di lavoro di avvalersi della collaborazione di personale qualificato per l’espletamento delle mansioni in funzione delle quali il rapporto professionale è stato stipulato: in maniera particolare, in riferimento all’Articolo 77 del Contratto Nazionale di Lavoro nell’Edilizia, si stabilisce che “i lavoratori che operano utilizzando macchine complesse nel settore delle fondazioni e dei consolidamenti e nel settore delle indagini e perforazioni nel sottosuolo devono essere in possesso di un patentino rilasciato dalle Scuole Edili conforme alle normative vigenti negli stati della UE.”
In riferimento a tutto ciò è necessario che gli interessati prendano parte a percorsi formativi, organizzati direttamente dal Formedil Nazionale, propedeutici al rilascio del patentino richiesto dalla Legge vigente.

Secondo le disposizioni entrate in vigore in data 1 Marzo 2010 in seguito alla sottoscrizione dell’accordo tra l’ANCE e le Organizzazioni Nazionali Feneal, Uil, Filca, Cisl, Fillea e GCIL, inoltre, è stato disposto che tutti i lavoratori deputati all’impiego di macchine complesse nel settore dei consolidamenti, delle indagini e delle perforazioni del sottosuolo e delle fondazioni debbano essere in possesso dell’apposito Patentino rilasciato dalle Scuole Edili in conformità con le normative vigenti all’interno degli Stati dell’Unione Europea.

Il patentino è dunque il documento necessario per l’utilizzo di tutte le macchine complesse di grande diametro, come quelle impiegate per l’esecuzione di pali in CFA, di diaframmi, di pali trivellati, battuti e vibroinfissi.

Obiettivi del corso

L’obiettivo principale del corso è fornire a tutti i partecipanti la possibilità di manovrare sonde, perforatori e macchine complesse, entrando in possesso dell’abilitazione richiesta dall’Articolo 77 del CCNL Edilizia 2008. Il possesso del patentino è altresì necessario anche per l’ottenimento dell’Attestazione S.O.A.
Il corso è necessario per le seguenti categorie di lavoratori:

  • Utilizzatori di macchine complesse necessarie per fondazioni e perforazioni di piccolo diametro (non oltre i 300 mm);
  • Utilizzatori di macchine complesse necessarie per fondazioni e perforazioni di grande diametro (oltre i 300 mm);
  • Utilizzatori di macchine complesse da adoperare per la creazione di pozzi d’acqua;
  • Utilizzatori di macchine complesse da adoperare per la realizzazione di Perforazioni Orizzontali.

Il corso istruisce tutti i partecipanti, fornendo ad ognuno di essi le nozioni base necessarie a garantire un alto livello di sicurezza nell’espletamento del lavoro da svolgersi all’interno di un cantiere. Gli insegnamenti, inoltre, forniscono ai professionisti le necessarie competenze meccaniche, elettromeccaniche, idrauliche e tecnologiche utili allo svolgimento della loro attività.
Buona parte del corso è inoltre dedicata alla formazione tecnica necessaria per l’impiego e la manutenzione delle macchine, oltre che ai principali fondamenti relativi alla Responsabilità sulla Sorveglianza di attività esecutive svolte da terzi.

Attestato di qualifica

Il superamento del corso viene sancito dallo svolgimento di un test finale, al quale segue l’attribuzione di una valutazione e l’assegnazione di un attestato di partecipazione. Quest’ultimo ha validità di cinque anni, in seguito ai quali il professionista è chiamato a confermare la propria idoneità fisica attraverso la consegna di un certificato medico. Il documento viene rinnovato anche in presenza di una necessaria condizione di continuità lavorativa, dimostrabile mediante un’autocertificazione dell’impresa ai sensi del D.P.R 445 del 28/12/2000.

Segui il corso

80,00

  • Durata: 6 ore
  • Categoria: aggiornamento
  • Figura professionale: datore di lavoro

Richiedi informazioni sull'abilitazione

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Abilitazione Attrezzature

Il tuo messaggio