lavori fuori tensione

Qualificato all'esecuzione di lavori fuori tensione

Il corso riservato al personale qualificato per l’esecuzione di lavori da svolgersi fuori tensione è destinato ad elettricisti, impiantisti, professionisti termoidraulici, artigiani, manutentori e liberi professionisti chiamati ad operare su impianti elettrici fuori tensione, sotto tensione ed in prossimità di tensione elettrica.
In seguito alla partecipazione al modulo 1 del corso, i candidati in grado di ottenere il superamento dell’esame conclusivo entrano in possesso della qualifica di PES, acronimo che identifica il concetto di ‘’Persona Esperta’’, ossia di professionista del settore elettrico abilitato allo svolgimento di prestazioni lavorative da attuarsi fuori o in prossimità di tensione. Per ottenere la qualifica di PEI, ovvero di ‘’Persona Idonea’’ allo svolgimento di lavori da svolgersi in tensione, è invece necessaria la partecipazione alle lezioni inerenti il Modulo 2 del medesimo corso ed il superamento del relativo esame di verifica finale.

A disciplinare la necessità, da parte degli aspiranti professionisti del settore elettrico, di prendere parte ad un esame di qualifica allo svolgimento di tale genere di mansioni lavorative, sono le seguenti leggi:

  • D. Lgs. 81/2008)
  • DRP 22 Ottobre 2001, N° 462

La partecipazione ed il superamento dei corsi abilita pertanto ogni professionista ad operare a diretto contatto con qualsiasi tipologia di impianto elettrico.

Obiettivi del corso per la qualifica per lavori fuori tensione

Durante il corso vengono impartiti a tutti i candidati insegnamenti piuttosto particolareggiati relativi alle effettive caratteristiche fisiche dell’elettricità e agli effetti che il contatto diretto con quest’ultima può arrecare all’organismo. In funzione di questo, tutti i professionisti possono pertanto entrare in possesso dell’esperienza e della formazione di base necessaria all’acquisizione delle conoscenze tecniche e delle modalità di organizzazione dei lavori funzionali a mantenere sempre elevato il livello di sicurezza.
Naturalmente, una volta superato l’esame conclusivo, ad ogni professionista viene rilasciato un attestato che certifica la tipologia della qualifica ottenuta.

Contenuti del corso per la qualifica per lavori fuori tensione

I contenuti del corso sono i seguenti:

  • Studio delle normative vigenti (D.Lgs 81/2008);
  • Normativa tecnica nazionale e internazionale (CEI, CENELEC, IEC);
  • Norma CEI EN 50110-1 e CEI 11-27;
  • Norme CEI 11-1 e 64-8;
  • Studio degli effetti della corrente elettrica sull’organismo;
  • Manovre di pronto soccorso;
  • Attrezzatura e DPI: caratteristiche, impiego, verifica e conservazione;
  • Soggetti preposti alla sicurezza per i lavori elettrici (responsabile impianto, PEC, PAV, PES);
  • Principi fondamentali per l’esecuzione di un lavoro elettrico;
  • Caratteristiche del personale PES, PAV, PEC;
  • Oneri del Responsabile degli impianti e del Preposto ai lavori;
  • Procedure di lavoro generali ed aziendali;
  • Preparazione del lavoro, documentazione, operazioni di sicurezza, comunicazione;
  • Norme CEI 50110-1 e CEI 11-27;
  • Misure di sicurezza;
  • Attrezzature e DPI con particolari riferimenti a quelli concepiti per i lavori sotto tensione;
  • Compilazione schede operative di intervento;
  • Dimostrazioni metodologie di lavoro.

Attestato di qualifica per l’esecuzione di lavori fuori tensione

L’attestato consegnato ad ogni professionista al superamento del test finale di valutazione dei partecipanti al corso ha validità di tre anni.

Segui il corso

Rilascio

 250,00

  • Durata: 16 ore
  •  Validità: 3 anni
  • Figura professionale: addetto

Rinnovo

 100,00

  • Durata: 6 ore
  •  Validità: 3 anni
  • Figura professionale: addetto

Richiedi informazioni sull'abilitazione

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Abilitazione Attrezzature

Il tuo messaggio