lavori sotto tensione

Qualificato all'esecuzione di lavori sotto tensione

Il Corso per l’esecuzione di lavori sotto tensione è concepito per completare la preparazione di tutti i professionisti che operano nel settore elettrico in qualità di elettricisti, termoidraulici, artigiani, liberi professionisti, impiantisti e manutentori, e che sono pertanto chiamati giornalmente ad operare su sistemi in prossimità, fuori o sotto tensione elettrica.
La partecipazione al Modulo 1 del corso certifica l’acquisizione, da parte dei candidati, della qualifica di PES, ossia di ‘’Persona Esperta’’ e pertanto in grado di curare autonomamente lo svolgimento di prestazioni di lavoro da svolgersi fuori o in prossimità di tensione; solamente con il superamento dell’esame conclusivo dei corsi relativi al Modulo 2 è invece possibile ottenere lo status di PEI, ossia di ‘’Persona Idonea’’ all’esecuzione di lavori di vario genere da svolgersi in tensione.

L’obbligo del corso è sancito dal Decreto Legislativo 81/2008 e dal DRP 462 del 22 Ottobre 2001. L’ottenimento della qualifica permette ai candidati, pertanto, di poter legalmente operare su qualsiasi tipologia di impianti elettrici.

Obiettivi del corso per la qualifica per lavoro sotto tensione

Tutte le lezioni del corso sono, naturalmente, gravide di informazioni e di riferimenti specifici per gli elettricisti, sempre utili durante l’espletamento della loro canonica e quotidiana attività: per ben strutturare l’impianto di conoscenze che deve far da base alle prestazioni lavorative di qualsiasi professionista del settore elettrico, durante le lezioni sono svariate le ore dedicate allo studio degli effetti che il contatto diretto con l’energia elettrica può scatenare sul corpo umano. Sulla base di tali competenze si articola l’acquisizione delle corrette metodologie di lavoro e di pronto intervento, la capacità di tracciare una corretta analisi dei rischi e di saper riconoscere, verificare ed impiegare correttamente tutti i dispositivi di protezione individuale necessari a ridurre il livello di pericolo implicato da ogni lavoro. Solo in seguito all’acquisizione di tutte le competenze tecniche, organizzative e di sicurezza necessarie, ad ogni candidato viene consegnato un attestato conforme alla specifica tipologia di qualifica ottenuta.

Contenuti del corso per la qualifica per lavoro sotto tensione

I contenuti del corso di Livello 2A e 2Bfinalizzato all’acquisizione delle conoscenze pratiche per lavori sotto tensione sono i seguenti:

Livello 2A: conoscenze teoriche per lavori su sistemi di Categoria 0 e 1

  • Norme CEI EN 50110-1, CEI EN 50110-2 e CEI 11-27
  • Criteri di sicurezza per lavori sotto tensione
  • Attrezzatura e DPI specifici

Livello 2B: conoscenze pratiche sulle tecniche di lavoro sotto tensione

  • Organizzazione del lavoro
  • Preparazione del lavoro
  • Analisi dei rischi
  • Trasmissione o scambio di informazioni tra persone interessate ai lavori
  • Ruoli e responsabilità
  • Esperienza specifica nel settore di specializzazione
  • Analisi del lavoro
  • Scelta dell’attrezzatura
  • Definizione, individuazione e delimitazione della zona di lavoro
  • Preparazione del cantiere
  • Studio delle varie tipologie di lavoro elettrico

Attestato di qualifica per l’esecuzione di lavori fuori tensione

L’ottenimento della qualifica è vincolato al superamento del test finale, il cui attestato ha valore di tre anni.

Segui il corso

Rilascio

 300,00

  • Durata: 32 ore
  •  Validità: 3 anni
  • Figura professionale: addetto

Rinnovo

 150,00

  • Durata: 12 ore
  •  Validità: 3 anni
  • Figura professionale: addetto

Richiedi informazioni sull'abilitazione

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Abilitazione Attrezzature

Il tuo messaggio