mezzi d'opera scarrabili

Abilitazione per i mezzi d’opera scarrabili

La normativa attualmente in vigore per l’impiego di mezzi d’opera scarrabili fa capo al Decreto di Legge 81/2008 inerente al tema della Sicurezza sul lavoro e si correla in maniera imprescindibile al pacchetto di provvedimenti di riferimento per la sicurezza stradale.
La normativa vigente impone agli utilizzatori di mezzi d’opera provvisti di un cassone scarrabile di essere in possesso di tutti i requisiti necessari ad operare in un regime di totale sicurezza per sé stessi e per tutti gli altri professionisti che prestano servizio all’interno di un cantiere.

Con la definizione “mezzo d’opera scarrabile” si intende fare riferimento ad un veicolo di tipo commerciale che, soprattutto per finalità legate ad esigenze comuni in ambito edile, è dotato di un cassone metallico utile al trasporto di materiale di smaltimento che, mediante l’ausilio di un braccio meccanico, può essere facilmente rilasciato sul suolo: tale particolare cassone è solitamente dotato, nei suoi quattro angoli, di una serie di rulli rotanti che hanno lo scopo di agevolare le manovre di carico e scarico dell’oggetto e del materiale in esso contenuto. Il suddetto cassone viene, solitamente, collocato all’interno del cantiere con lo scopo di essere riempito di tutto il materiale di scarto, prima di essere ricollocato sul pianale di un camion e svuotato direttamente in discarica.

Naturalmente, per la conduzione e l’impiego di mezzi provvisti di cassone scarrabile è necessario il possesso dell’apposita Patente richiesta per i guidatori di mezzi speciali.

L’acquisizione delle competenze professionali necessarie alla guida di un mezzo d’opera è naturalmente vincolata anche ad una formazione specifica che educhi ogni candidato al corretto impiego del veicolo e di tutti i dispositivi meccanici dei quali esso è dotato.

Patente per mezzi d’opera scarrabili

Proprio con lo scopo di formare in maniera efficace e definitiva i professionisti deputati all’impiego di questi particolari veicoli, il corso si suddivide in lezioni pratiche e teoriche, mediante le quali vengono alternate insegnamenti a fornire ai candidati tutte le competenze specifiche. La parte pratica del corso educa i partecipanti direttamente sul campo, fornendo le istruzioni necessarie ad impiegare in maniera accorta, sicura, professionale ed efficiente ogni veicolo e tutti i dispositivi meccanici dei quali esso è dotato. Naturalmente, l’acquisizione delle qualifiche necessarie all’impiego dei mezzi d’opera scarrabili è vincolata alla partecipazione al corso e al superamento del test conclusivo, da sostenersi alla presenza di un’apposita commissione d’esame.

I contenuti del corso sono i seguenti:

  • Istruzioni per la sicurezza nei cantieri di lavoro.
  • Istruzioni sull’uso dei dispositivi scarrabili dei mezzi d’opera.
  • Normative in vigore.
  • Segnaletica di sicurezza e corretto uso dei D.P.I.
  • Nozioni di antinfortunistica da cantiere ai sensi del Decreto Legislativo 81/2008.
  • Funzione e utilizzo dei vari comandi dei veicoli.
  • Norme tecniche di esercizio.

Segui il corso

Rilascio

 200,00

  • Durata: 28 ore
  • Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Rilascio

80,00

  • Durata: 4 ore
  • Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Richiedi informazioni sul corso

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Sicurezza sul Lavoro

Il tuo messaggio