interventi spazi confinati

Addetti e preposti per interventi in spazi confinati

Secondo il Decreto del Presidente della Repubblica n.177 del 14/09/2011, il sistema di qualificazione delle aziende deve seguire ordinamenti ben precisi, soprattutto per le imprese o per i lavoratori autonomi che operano in ambienti confinati o ad inquinamento sospetto.
Le imprese dovranno quindi provvedere alla qualifica di addetti o preposti ai lavori in ambienti confinati, imponendo una specifica professionalità che non è più riconducibile alla verifica dell’idoneità Tecnico-Professionale.
Il D.P.R. n. 177, infatti, richiede alcuni requisiti considerati inderogabili in materia di organizzazione e qualità contrattuale, con obiettivi mirati e standard di formazione ben precisi al fine di garantire una gestione della sicurezza di tutto il dettato normativo del D. Lgs 81/08.

Quali imprese coinvolge?

Il D.P.R. 177/2011 si rivolge a tutte le imprese o ai lavoratori autonomi qualificati, in possesso di particolari requisiti e che operano in ambienti confinati o sospetti di inquinamento. Il requisito fondamentale è l’applicazione delle disposizioni in materia di valutazione dei rischi e delle emergenze e della sorveglianza sanitaria.
In caso di imprese familiari e di lavoratori autonomi, è importante integrare il comma 2 dell’art. 21 del D.Lgs. 81/2008 riguardo la sorveglianza sanitaria e la formazione specifica.

Quali sono i requisiti fondamentali?

Ogni impresa deve avvalersi di personale qualificato dotato di almeno 3 anni di esperienza nei lavori in ambienti confinati o sospetti inquinamento, con contratto di lavoro subordinato e a tempo indeterminato. Il personale qualificato deve essere almeno il 30% della forza lavoro e, in caso di appalto, può coinvolgere lavoratori con altra tipologia di contratto (Co. Co. Pro., Associato in Partecipazione, Tempo Determinato, ecc).
Il personale responsabile degli ambienti confinati deve aver svolto l’adeguata attività di formazione (compreso il Datore di Lavoro) per conoscere i fattori di rischio nell’ambiente di lavoro, e deve essere in possesso dell’adeguato addestramento per l’utilizzo di D.P.I., strumentazione e attrezzatura per la prevenzione dei rischi.

Segui il corso

Rilascio

 150,00

  • Durata: 8 ore
  • Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Rinnovo

 80,00

  • Durata: 4 ore
  • Validità: 4 anni
  • Figura professionale: addetto

Richiedi informazioni sul corso

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Sicurezza sul Lavoro

Il tuo messaggio