RISCHI_SPECIFICI

CORSO DI FORMAZIONE PER LAVORATORI ESPOSTI AL RISCHIO RUMORE

  • Destinatari

    Il corso è rivolto ai lavoratori esposti a valori uguali o superiori a quelli inferiori di azione al rumore.
    il datore di lavoro deve garantire, fermo restando quanto previsto dall'articolo 184 nell'ambito degli obblighi di cui agli articoli 36 e 37, ai sensi dell’Art.195 c.1, D. Lgs. 81/2008, che i lavoratori vengano informati e formati in relazione ai rischi provenienti dall'esposizione al rumore, al corretto uso di macchine/attrezzature rumorose e all’utilizzo dei dispositivi di
    protezione individuale per l’abbattimento del rumore.

  • Obiettivi e Finalità

    L’obiettivo del corso è quello di fornire ai discenti, basi solide sulla gestione del rumore occupazionale.
    Saranno trattati principali scenari espositivi pensati per ogni realtà aziendale, analizzando nel dettaglio i processi di misurazione e valutazione dell’esposizione personale al rischio fisico.
    Al termine dell’intervento didattico, ogni corsista dovrà:
    1. Conoscere gli aspetti fisici di base del rumore;
    2. Conoscere le principali prescrizioni di legge circa gli obblighi del datore di lavoro e dei lavoratori, le misure
    tecniche, organizzative e procedurali adottabili per limitare l’esposizione;
    3. Conoscere tipologie di interventi applicabili sulle macchine rumorose, anche in termini di protezione collettiva; 4. Distinguere efficacemente le diverse categorie di otoprotettori (inserti auricolari, cuffie antirumore, ecc.)
    messi a disposizione dal datore di lavoro, imparando come gestirli e mantenerli in uno stato di igiene,
    efficienza e manutenzione;
    5. Sviluppare competenza in tema di fisiologia uditiva, con annessa consapevolezza sulle dinamiche interattive
    fra le componenti anatomiche interessate, eventuali sostanze ototossiche e l’agente fisico trattato;
    6. Conoscere il processo di sorveglianza sanitaria e le audiometrie;
    7. Conoscere l’ipoacusia da rumore, incluso l'iter riconoscitivo della malattia professionale da parte dell'INAIL.

  • Normativa di riferimento

    Art. 36, 37 ed ai disposti del Titolo VIII – Capo II Articoli 187, 188, 189, 190, 191, 192, 193, 194 e 195 D. Lgs. 81/2008, modificato dal D. Lgs. n. 106/2009 e n.151/2015;

  • Modalità

    In aula

  • Valutazione

    La verifica dell’apprendimento consiste in un test a risposta multipla.

  • Attestato Formativo Rilasciato

    Attestato di frequenza del corso di informazione e formazione per lavoratori esposti al Rischio Rumore

  • Docenza

    Tutti i nostri Docenti sono in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis), del d.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.

  • Sede

    Il corso sarà erogato, secondo un calendario prestabilito, presso la nostra sede o direttamente in azienda con calendario personalizzabile in base alle Vostre esigenze.

  • Necessario modulo di Addestramento

    Questo percorso formativo è da eseguirsi in abbinamento con il nostro modulo di ADDESTRAMENTO PER ADDETTI ALL’USO DPI II CAT. UDITO

Segui il corso

Rilascio

150,00

  • Durata: Il corso ha una durata di 4 ore.
  •  Validità: L’aggiornamento deve essere rinnovato entro 5 anni dalla data di rilascio dell’ultimo attestato di aggiornamento.

Rinnovo

80,00

  • Durata: 6 ore
  •  Validità: 5 anni
  • Figura professionale: dirigente

Richiedi informazioni sul corso

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo numero di telefono(richiesto)

    Richiesta informazioni per il seguente corso di Sicurezza sul Lavoro

    Il tuo messaggio