RISCHI_SPECIFICI

CORSO DI FORMAZIONE PER LAVORATORI ESPOSTI AL RISCHIO RUMORE

  • Destinatari

    Il corso è rivolto ai lavoratori esposti a valori uguali o superiori a quelli inferiori di azione al rumore.
    il datore di lavoro deve garantire, fermo restando quanto previsto dall'articolo 184 nell'ambito degli obblighi di cui agli articoli 36 e 37, ai sensi dell’Art.195 c.1, D. Lgs. 81/2008, che i lavoratori vengano informati e formati in relazione ai rischi provenienti dall'esposizione al rumore, al corretto uso di macchine/attrezzature rumorose e all’utilizzo dei dispositivi di
    protezione individuale per l’abbattimento del rumore.

  • Obiettivi e Finalità

    L’obiettivo del corso è quello di fornire ai discenti, basi solide sulla gestione del rumore occupazionale.
    Saranno trattati principali scenari espositivi pensati per ogni realtà aziendale, analizzando nel dettaglio i processi di misurazione e valutazione dell’esposizione personale al rischio fisico.
    Al termine dell’intervento didattico, ogni corsista dovrà:
    1. Conoscere gli aspetti fisici di base del rumore;
    2. Conoscere le principali prescrizioni di legge circa gli obblighi del datore di lavoro e dei lavoratori, le misure
    tecniche, organizzative e procedurali adottabili per limitare l’esposizione;
    3. Conoscere tipologie di interventi applicabili sulle macchine rumorose, anche in termini di protezione collettiva; 4. Distinguere efficacemente le diverse categorie di otoprotettori (inserti auricolari, cuffie antirumore, ecc.)
    messi a disposizione dal datore di lavoro, imparando come gestirli e mantenerli in uno stato di igiene,
    efficienza e manutenzione;
    5. Sviluppare competenza in tema di fisiologia uditiva, con annessa consapevolezza sulle dinamiche interattive
    fra le componenti anatomiche interessate, eventuali sostanze ototossiche e l’agente fisico trattato;
    6. Conoscere il processo di sorveglianza sanitaria e le audiometrie;
    7. Conoscere l’ipoacusia da rumore, incluso l'iter riconoscitivo della malattia professionale da parte dell'INAIL.

  • Normativa di riferimento

    Art. 36, 37 ed ai disposti del Titolo VIII – Capo II Articoli 187, 188, 189, 190, 191, 192, 193, 194 e 195 D. Lgs. 81/2008, modificato dal D. Lgs. n. 106/2009 e n.151/2015;

  • Modalità

    In aula

  • Valutazione

    La verifica dell’apprendimento consiste in un test a risposta multipla.

  • Attestato Formativo Rilasciato

    Attestato di frequenza del corso di informazione e formazione per lavoratori esposti al Rischio Rumore

  • Docenza

    Tutti i nostri Docenti sono in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis), del d.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.

  • Sede

    Il corso sarà erogato, secondo un calendario prestabilito, presso la nostra sede o direttamente in azienda con calendario personalizzabile in base alle Vostre esigenze.

  • Necessario modulo di Addestramento

    Questo percorso formativo è da eseguirsi in abbinamento con il nostro modulo di ADDESTRAMENTO PER ADDETTI ALL’USO DPI II CAT. UDITO

Segui il corso

Rilascio

150,00

  • Durata: Il corso ha una durata di 4 ore.
  •  Validità: L’aggiornamento deve essere rinnovato entro 5 anni dalla data di rilascio dell’ultimo attestato di aggiornamento.

Rinnovo

80,00

  • Durata: 6 ore
  •  Validità: 5 anni
  • Figura professionale: dirigente

Richiedi informazioni sul corso

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Sicurezza sul Lavoro

Il tuo messaggio