aggiornamento rspp 1 2 6 8 9

Aggiornamento quinquennale per R.S.P.P. macrosettori 1, 2, 6, 8, 9

In funzione di quanto stabilito dall’Accordo Stato – Regioni del 26 Gennaio del 2006, è obbligatoria la partecipazione degli RSPP ai corsi di aggiornamento per l’acquisizione del rinnovo necessario ogni cinque anni per il mantenimento del titolo.
Le figure professionali in possesso del titolo di RSPP da prima del 14 Febbraio 2003 e di una specifica esperienza lavorativa maturata nel settore per almeno tre anni possono godere di un esonero temporaneo: in sintesi, costoro possono continuare ad esercitare la loro attività regolarmente e senza sospensioni, pur avendo a loro volta l’obbligo di aggiornamento immediato previsto dal Modulo B. Il rinnovo delle competenze e del titolo può essere svolto anche mediante la formula di ‘’Formazione a Distanza’’ e prevede la partecipazione ad un Corso di 40 ore complessive formulato per i professionisti operativi nei macrosettori 1, 2, 6, 8 e 9 (Agricoltura, Pesca, Commercio, Artigianato, Pubblica Amministrazione, Alberghi e Ristoranti).

La normativa attualmente in vigore e che sancisce modalità, tempi e termini entro i quali provvedere all’aggiornamento quinquennale al quale i Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione devono sottoporsi fa capo al Decreto Legislativo 81 dell’Aprile del 2009 e all’Articolo 32, Comma 6 dell’Accordo Stato Regioni del 26 Gennaio del 2006.

Contenuti del corso di aggiornamento quinquennale R.S.P.P.

L’articolato programma del Corso di Aggiornamento quinquennale obbligatorio per RSPP prevede la trattazione dei seguenti argomenti:

  • Aggiornamento normativo riferito alle più recenti normative varate dal Governo in materia di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro;
  • Prevenzione aziendale, con focus sui soggetti di riferimento, sui compiti degli RSPP e sull’importanza della formazione periodica e della creazione di un adeguato sistema informativo;
  • Prevenzione degli incendi e Sorveglianza Sanitaria. In questo contesto si svolgono ampi chiarimenti relativi all’anatomia umana, alle manovre di primo soccorso, al corretto sistema di uso, controllo e manutenzione degli estintori e dei principali dispositivi di sicurezza in uso all’interno di un’azienda;
  • Analisi dei rischi e dei pericoli. Tale modulo approfondisce il tema definendo i concetti di rischio, pericolo e danno e informando i partecipanti al corso riguardo alle normative in vigore, ai principi da osservare per la gestione e la riduzione dei rischi e al corretto uso e funzionamento dei dispositivi di sicurezza individuale;
  • Riconoscimento, gestione e risoluzione dei rischi specifici connessi ad una particolare attività lavorativa, come mobbing, stress da lavoro correlato, da vibrazioni meccaniche o pericoli derivanti dall’esposizioni ad agenti patogeni, a campi elettromagnetici, a scosse elettriche o a specifiche problematiche implicate dalla necessità di impiego di particolari macchinari agricoli;
  • Documenti di riferimento, Decreto Legislativo 81/2008 e DUVRI;
  • Sistemi di sicurezza da adottare all’interno dell’ambiente di lavoro, con focus sui Dispositivi di Sicurezza Individuale (DPI), sui modelli di organizzazione e gestione del piano di prevenzione e cenni sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche.

Segui il corso

Aggiornamento

 400,00

  • Durata: 40 ore
  •  Validità: 5 anni
  • Figura professionale: R.S.P.P.

Richiedi informazioni sul corso

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso per Professionisti

Il tuo messaggio