RSPP rischio alto Sicurezza Tirelli

Aggiornamento RSPP Datore di lavoro (rischio alto)

  • NORMATIVA E SANZIONI

    L'Art 34 del D.lgs. 81/08 fissa l'obbligo di effettuare il corso RSPP Datore di Lavoro rischio alto per le aziende classificate a rischio alto in cui il Datore di Lavoro ha scelto di ricoprire anche il ruolo di RSPP. Di conseguenza la nostra struttura è in grado di offrire la possibilità di partecipazione al corso RSPP-Datore di Lavoro a rischio alto.

    Mancata formazione del RSPP datore di lavoro – arresto da quattro a otto mesi o ammenda da 1.500 a 6.000 euro.
    Mancata nomina del RSPP interno o esterno – arresto da quattro a otto mesi o ammenda da 5.000 a 15.000 euro.

  • DESTINATARI

    Datori di lavoro e titolari delle imprese a rischio Alto che si designano quali responsabili del servizio di prevenzione e protezione.

  • CODICI ATECO 2007 AZIENDE AD ALTO RISCHIO

    Costruzioni, Industria, Alimentare, Tessile, Legno, Manifatturiero, Energia, Rifiuti, Raffinerie, Chimica, Sanità, Servizi Residenziali.

  • OBIETTIVI

    Fornire ai datori di lavoro le informazioni e gli strumenti necessari ad effettuare la valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori nella propria azienda. Dotare i partecipanti dell'attestato di frequenza necessario per poter assumere il ruolo di responsabile del servizio di prevenzione e protezione in azienda.

  • REQUISITI

    Nessun requisito minimo.

  • RESTITUZIONE

    n. 1 Attestato Certificato
    n. 1 cd con slide del corso
    n. 1 Blocco appunti

Corso di formazione RSPP Datore di lavoro (rischio alto)

L’aggiornamento del datore di lavoro che sceglie di provvedere in maniera diretta e autonoma allo svolgimento del servizio di prevenzione e di protezione, assumendo la carica di RSPP, è disciplinato dal Decreto Legislativo 81/2008, articolo 34, commi 2 e 3. Secondo il punto 7 dell’accordo, l’aggiornamento deve essere ripetuto ogni cinque anni e consiste nella partecipazione ad un corso di durata variabile a seconda del Livello di Rischio con il quale è classificata l’azienda.

L’obbligo dell’aggiornamento è da intendersi come distribuibile all’interno dell’arco temporale dei cinque anni e si riferisce anche a coloro i quali abbiano frequentato altri corsi specifici e a quanti risultassero precedentemente esonerati.

Cosa si intende per rischio alto?

A seconda del grado di pericolosità delle attività svolte in seno ad un ambiente di lavoro, ogni azienda viene classificata in maniera diversa e, in base a tali differenze, vengono attuate procedure di prevenzione e di sicurezza specifiche. In particolare, vengono considerate ‘’A rischio alto’’ tutte le attività commerciali e produttive nelle quali si fa frequente uso di sostanze infiammabili, esplosive o genericamente in grado di procurare un alto livello di rischio per la salute di tutti i fruitori della struttura. La classificazione tiene conto anche della specificità di ogni attività svolta all’interno dell’ambiente di lavoro e delle caratteristiche peculiari dell’edificio in grado di favorire l’insorgenza di incendi, il verificarsi di allagamenti o l’ostruzione delle vie di fuga e di aerazione.

Metodologia didattica per il corso di aggiornamento RSPP

Il programma del corso per RSPP permette al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione che ha già preso parte precedentemente ad un corso che necessiti di aggiornamento di apprendere utili informazioni relative alla gestione teorica e pratica delle emergenze e al perfezionamento dei piani di prevenzione e di sicurezza da attuarsi in seno alla propria azienda.
Tra le numerose tematiche trattate durante lo svolgimento del corso, sono fondamentali i riferimenti alla normativa e l’approfondimento delle circolari di riferimento per la gestione della Sicurezza sul lavoro.
A questo si affiancano cenni sulle principali tecniche organizzative da attuarsi per garantire la Sicurezza in ottemperanza alle disposizioni giuridiche suddette.
Il corso fornisce inoltre gli strumenti per riconoscere e valutare le fonti di rischio e impartisce precisi riferimenti relativi alle tecniche comunicative da attuare con i dipendenti per la sensibilizzazione al tema della Sicurezza sul lavoro.
Allo svolgimento del corso segue la partecipazione ad un esame pratico, al superamento del quale l’ente organizzatore del corso di aggiornamento è tenuto al rilascio di un certificato, valido su tutto il territorio italiano per cinque anni dal conseguimento.

PROSSIMI CORSI ED EVENTI

Al momento non ci sono corsi o eventi da visualizzare ...

Scheda corso

Rilascio

  • Stato del corso: ATTIVO
  • Iscrizioni: Sempre aperte
  • Modalità: Aula
  • Durata: 48 ore
  • Validità: 5 anni
  • Figura professionale: datore di lavoro
  • Attestato: Validato dall’Organismo Paritetico

Rinnovo

  • Stato del corso: ATTIVO
  • Iscrizioni: Sempre aperte
  • Modalità: Aula
  • Durata: 14 ore
  • Validità: 5 anni
  • Figura professionale: datore di lavoro

Richiedi informazioni sul corso

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta informazioni per il seguente corso di Sicurezza sul Lavoro

Il tuo messaggio