progettazione e certificazione-opere di compartimentazione

Progettazione e certificazione opere di compartimentazione anticendio

Sicurezza Tirelli è anche progettazione e certificazione opere di compartimentazione antincendio, fondamentale per un ambiente di lavoro.

Cos’è la compartimentazione antincendio?

Con lo scopo principale di fungere come prevenzione incendi, la compartimentazione è nient’altro che la suddivisione dell’area di lavoro e/o edificio, in aree delimitate. Queste aree, devono essere delimitate da strutture in grado di resistere al fuoco, proprio per controllare e contenere in caso d’incendio, la propagazione del fuoco in ulteriori aree. Con la compartimentazione antincendio verticale o orizzontale, la sicurezza sul luogo di lavoro aumenterà.

La compartimentazione è progettata in base alla struttura e alla metratura del luogo di lavoro e/o edificio, con un calcolo estremamente preciso della resistenza al fuoco. Ogni compartimento non dovrà superare i 2000 mq per piano, e dovranno essere assenti eventuali aperture tra due compartimenti confinanti. Anche i vani scala e gli ascensori dovranno essere protetti in maniera opportuna, attraverso anche un sistema d’isolamento rispetto agli ambienti dei piani.

Questo servizio è a basso livello di manutenzione e, grazie alla disponibilità immediata delle prestazioni, è facilmente realizzabile per un pronto e sicuro intervento.

Progettazione della compartimentazione

Ogni compartimentazione prevede una progettazione creata in base alle caratteristiche strutturali dell’area d’interesse. Ogni edificio e luogo di lavoro avrà una struttura personalizzata, tale da ritardare la diffusione dell’incendio e delle fiamme, proteggendo così le principali vie di fuga.

La compartimentazione antincendio richiede pareti, rivestimenti e controsoffitti sono regolamentati dalla Circolare M.I. n. 91/61, con riferimento alle aree a rischio specifico oltre i locali di lavoro (come depositi, cucine, locale gruppo elettrogeno e locale caldaia. La progettazione poi necessita della Certificazione REI, una documentazione relativa ai parametri principali per l’opposizione al fuoco, ossia Resistenza meccanica sotto l’azione del fuoco, Ermeticità dei locali, Isolamento termico atto a ridurre la trasmissione del calore.

Quali materiali sono utilizzati?

Tra i materiali utilizzati per la progettazione troviamo:

  • Lastre in gesso rivestite in fibra di vetro;
  • Lastre in gesso rivestite con fibre minerali;
  • Cartoni a basso tenuto di cellulosa;
  • Cartoni a basso tenuto di vermiculite;
  • Cartoni a basso tenuto di materiali minerali naturali inorganici;
  • Cartoni non infiammabili.

Nessuno dei materiali utilizzati è in grado di produrre gas tossici: i vostri ambienti di lavoro saranno davvero sicuri.

Richiedi un preventivo

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Richiesta preventivo per il seguente servizio Antincendio

Il tuo messaggio